lunedì 14 maggio 2012

Bellydance on the run

Francesca Calloni, assolo Orientango © Luca Ferrari
Treviso si tinge delle atmosfere di viaggi millenari. Tradizioni narrate dagli esseri umani, e reinterpretate dalle emozioni delle protagoniste delle tre associazioni Bellymoon, Contaminadanza ed Eshta. I loro movimenti nel buio alternati nelle coreografie sono un costante richiamo alla poesia più interiore.

Sharqi duo a specchio – Contaminadanza, coreografia Francesca Calloni © Luca Ferrari
 Emanuela Camozzi, assolo Baladi © Luca Ferrari
Duo percussioni – Bellymoon, coreografia Mercedes Nieto © Luca Ferrari
Saidi – Bellymoon, coreografia Cinzia Bonato © Luca Ferrari
Fairuz (tableau folklore) – Contaminadanza, coreografia Francesca Calloni © Luca Ferrari
Melaya luff – Eshta – coreografia Emanuela Camozzi © Luca Ferrari
Melaya luff – Eshta – coreografia Emanuela Camozzi © Luca Ferrari
Melaya luff – Eshta – coreografia Emanuela Camozzi © Luca Ferrari
Francesca Calloni, assolo Orientango © Luca Ferrari
Francesca Calloni, assolo Orientango © Luca Ferrari

Nessun commento:

Posta un commento