lunedì 30 luglio 2012

If I could fly like the Isis dancing Queens

il gruppo teenagers con le ali di Iside (da sx): Giulia, Veronica, Laura, Emanuela ed Ecaterina 
Se potessi volare come le regine del palco, potrei non inciampare né cadere e racconterei tutto questo/ Se potessi volare e vedere il mondo attraverso i vostri occhi, non inciamperei né cadrei… Navigherei verso il Sole”…Era il primo anno del terzo millennio quando il gruppo metal tedesco Helloween diede alla luce il nuovo album The Dark Ride (2000) dove spiccava la canzone If I Could Fly, una delicata ballata rock le cui lyrics sono state istintivamente sopra-riscritte, aggiornandole al contesto bellydance

di Luca Ferrari, ferrariluca@hotmail.it
giornalista/fotoreporter – web writer

E quando mi ritrovai dinnanzi al gruppo delle teenager preparato da Emanuela Camozzi, nella loro danza “alata” in onore di Iside, la dea egizia della maternità e fertilità, per tutta la durata della performance, nella mia mente è risuonata quella indimenticabile song. Ma se sono riuscito a spiccare il volo anch’io, il merito è stato solo delle protagoniste.

“Come sono arrivata alla danza orientale? Non lo so nemmeno io. Mi ha sempre affascinato la bellezza e l’armonia delle ballerine di danza del ventre, per non parlare dei vestiti che indossano, e così lo scorso settembre ho iniziato” racconta ancora emozionata dopo l’esibizione Giulia Huahine Bertocco, in tutta la sua più spontanea sincerità, “Penso sia stata una delle scelte più belle esperienze della mia vita perché ho trovato la mia vera passione. Ognuno di noi ha le proprie passioni. I proprio vizi. Quelle piccole cose che ti rendono felice, dove ti rilassi e ti ritagli uno piccolo spazio unico per te. Per me è la danza, e dopo un anno di attività posso dire che ho realmente trovato ciò che mi piace davvero fare. Un’altra emozione che ho imparato ad amare è stata quella di salire sul palco. Come al saggio/spettacolo Al Weila Wa Leila. Anche se conoscevamo alla perfezione la coreografia, le gambe tremavano lo stesso. Ma siamo state brave, e ci siamo divertite. Questo è l’importante. Adesso non vedo l'ora di tornare on stage. D’imparare sempre di più e chissà, magari un giorno diventare brava come la mia insegnante Emanuela”.

Ecaterina Ciorici © Luca Ferrari
Il colpo di fulmine tra la danza orientale e la giovane Ecaterina Ciorici affonda le sue radici quando era appena un’adolescente, come lei stessa spiega. “Mi sono innamorata della sensualità della danza del ventre verso i 12 anni guardando un film” racconta, “verso i 14 poi, mi hanno regalato un vestito e due cd di musica per danza del ventre ma non avevo mai avuto la possibilità di provare a ballare. Appena ho sentito che c’erano dei corsi, mi sono subito presentata e una volta provata, il mio amore per questa danza si è moltiplicato per mille. Tutti i movimenti trasmettono femminilità, sensualità e risaltano la bellezza di una donna. L’esperienza di quest’anno, del primo anno, che ci ha portate addirittura a partecipare a diversi spettacoli, è stata fantastica. Ballare su un palco davanti a tante persone è stato molto emozionante, e non vedo l’ora di rivivere questa irripetibile sensazione”.

Lo show prosegue. Le danzatrici tutte vestite di rosa con qualche venatura violacea abbandonano le ali, e riprendono confidenza con la Madre Terra, che sembra quasi reclamarle. Vi si poggiano sopra. Esauste. Entusiaste. È il momento degli applausi. Umani, e divini.

il gruppo teenagers balla con le ali di Iside: Veronica Kirchmayr © Luca Ferrari
il gruppo teenagers balla con le ali di Iside © Luca Ferrari
il gruppo teenagers con le ali di Iside: Giulia Huahine Bertocco ed Ecaterina Ciorici © Luca Ferrari
il gruppo teenagers con le ali di Iside: Giulia Huahine Bertocco © Luca Ferrari
il gruppo teenagers balla con le ali di Iside © Luca Ferrari
il gruppo teenagers con le ali di Iside: Giulia Huahine Bertocco © Luca Ferrari
il gruppo teenagers balla con le ali di Iside © Luca Ferrari
il gruppo teenagers con le ali di Iside: Giulia Huahine Bertocco © Luca Ferrari
il gruppo teenagers con le ali di Iside: Ecaterina Ciorici e Giulia Huahine Bertocco © Luca Ferrari
il gruppo teenagers balla con le ali di Iside © Luca Ferrari
il gruppo teenagers balla con le ali di Iside © Luca Ferrari

Nessun commento:

Posta un commento