lunedì 26 gennaio 2015

Infusione di amichevole dolcezza

Valentina e Omira Moira © Morena Tarsi
Un delicato scatto di Morena Tarsi immortala l'abbraccio tra le danzatrici Valentina Giglio e Omira Moira Simonelli. La penna si mette al lavoro.

di Luca Ferrari, ferrariluca@hotmail.it
giornalista/fotoreporter – web writer

Al Golden Cadillac Music Live di Jesi (An) è di scena la danza orientale nei suoi linguaggi più sfaccettati. Tra le protagoniste della serata, Alice Giampieri ma non solo. L'occhio delicato di Morena Tarsi si posa dolcemente su due danzatrici, al termine della loro performance. Omira Moira Simonelli e Valentina Giglio. La forza del gesto. L'intensità dello sguardo. La profondità della fusion bellydance. Anche se a distanza, le parole rispondono.

INFUSIONE DI AMICHEVOLE DOLCEZZA

non vedo i vostri occhi
ma è stato fin troppo istintivo
essere travolto
dal battito ravvicinato

non uso le parole
finché non rispondono a una precisa
inondazione emotiva

ora è il momento delle matrici eoliche
immobilizzate... ora
è il momento dove il gesto
abbraccia l'intera umanità raffigurata...

se potessi dare un nome
a come si contempla un giglio
mentre un arruffato
gruppo di monelli si spartisce
qualche briciola di eternità,
nona avrei difficoltà
a ripensare a quanto fu vissuto
in quel istante... senza
pagine aperte... senza formule magiche
ove celare il proprio potere...

un attimo prima c'era
solo la mente, slanciata
e interpretabile... oh, e le mani
azzerano i limiti
del cielo... un attimo durante,
ed ecco le incisioni
di una nuova e amichevole storia
punteggiare di inscindibili forme
ogni ciondolo dolcemente
sussurrato... non conosco i vostri
verbi, posso provare a immaginare... magari
starò solo in silenzio,
e guaderò dentro la terra assolata
                                                                              (Venezia, 21 Gennaio '14)

Valentina Giglio e Omira Moira Simonelli © Morena Tarsi
Valentina Giglio e Omira Moira Simonelli © Morena Tarsi

Nessun commento:

Posta un commento